Raja Yoga

Raja Yoga è il percorso dell’introspezione. Comprende molti altri percorsi separati dello yoga.

È il percorso in cui si tenta di esplorare i diversi regni della mente: conscio, subconscio, inconscio e oltre, lo scopo del fuoco è diventare sempre più consapevole di questi diversi aspetti dell’essere.

Il raja yoga tenta progressivamente di trascendere l’ambiente esterno del corpo fisico e di indirizzare la consapevolezza verso l’ambiente interno. Ogni persona ha coscienza; o può essere diretto verso l’esterno o può essere diretto verso l’interno. O possiamo essere consapevoli dell’ambiente esterno o possiamo essere consapevoli del mondo interiore. Di solito la nostra attenzione è rivolta agli oggetti esterni. Se la percezione dell’esterno viene interrotta, come si tenta nel raja yoga, allora la coscienza deve essere diretta verso l’interno. Deve andare da qualche parte.

Quando va verso l’interno inizia a illuminare la nostra esistenza interiore e iniziamo a esplorare noi stessi. Normalmente vediamo solo la superficie dell’oceano della mente; non vediamo cosa c’è sotto. Se ci immergiamo nelle profondità verso il fondali vedremmo gli aspetti più profondi della mente che normalmente ci vengono nascosti. Questo è l’obiettivo del raja yoga nelle sue molteplici forme.