corpo pranico

Corpo pranico

  • 2 min read

Corpo pranico e lo yoga.

Lo Yoga dice che chi permea e circonda il corpo fisico è un corpo energetico che è conosciuto come pranamaya kosha, letteralmente guaina del prana. Ciò corrisponde al corpo eterico descritto da persone che risvegliano le loro abilità psichiche.
All’interno di questo corpo pranico, il prana fluisce attraverso dei percorsi fissi. Nella terminologia yogica, sono chiamate nadi. Molte persone considerano queste nadi come niente di più che nervi (a volte come vasi sanguigni) del corpo fisico.

Questo non è sicuramente il significato di nadi. Anche se naturalmente i nervi e i vasi sanguigni sono passaggi per il flusso di energia, le nadi si riferiscono a percorsi o flussi di una particolare forma di prana, più sottile delle energie normalmente considerate dai fisiologi.

Il corpo è come una radio, che riceve energia o prana dall’ambiente. Quando il corpo è sano e le nadi permettono il libero flusso di prana, è come se avessimo una radio ben sintonizzata; raccoglie con perfetta chiarezza le energie intorno a noi.
Un corpo non in buona salute è come una vecchia radio; non lo fa entrare in sintonia con le energie circostanti.


Questo è l’obiettivo del pranayama: sintonizzare il corpo e la mente ad un elevato stato di sensibilità, in modo che raccolga queste energie cosmiche e in modo che la coscienza possa brillare attraverso la mente e il corpo nel suo antico splendore.

https://youtu.be/1tdWApWOs_0

Parte del testo è tratto dallo studio e dalla pratica dai maestri Swami Sivananda Saraswati e Swami Satyananda Saraswati

Questo articolo è parte del percorso di studio e pratica : “Systematic Yoga”. L’ inizio della trasformazione interiore.

la trasformazione interiore
Il risveglio spirituale chakra
sviluppare ideali superiori kriya