inizio della trasformazione interiore

Inizio della trasformazione interiore

  • 5 min read

L’ inizio della trasformazione interiore

Questo corso è il primo passo verso verso la trasformazione interiore. Nei primi 12 moduli si ha la possibilità di iniziare questo viaggio senza conoscenza dello Yoga.

Ragioni per praticare lo yoga con Systematic

La ragione per voler praticare yoga o il motivo della vostra attuale pratica non è importante. L’importante è che avete superato pregiudizi e rinvii precedenti per provare lo yoga per voi stessi. Cercate qualcosa che vada oltre il semplice esercizio fisico. Qualunque sia la vostra situazione nella vita, qualunque cosa voi crediate o non crediate, qualunque cosa vogliate dalla vita, lo yoga vi aiuterà perché cambia tutto il vostro essere e quindi il vostro rapporto con l’atteggiamento verso la vita stessa.

Perché è importante iniziare dal corso 1 e segnare l’ inizio della trasformazione interiore ?

  1. Se sono un principiante oppure voglio capire che cos’è lo yoga impegnandomi nel praticare regolarmente a casa. Sento che è il momento di dare una svolta alla mia vita
  2. Ho praticato Yoga per qualche tempo e subito ho sviluppato un cambiamento forte. Mi sento più lucido, sereno e non vedo l’ ora di continuare questo cammino. Avrei bisogno di un percorso, di una pratica personale da poter portare con me in questo cammino. Vorrei anche approfondire di più cosa c’è dietro allo Yoga e alle pratiche. Non mi interessa avere un fisico scolpito, vorrei riuscire ad equilibrare la mente e a cambiare certi miei atteggiamenti nella vita.
  3. Sono un insegnante di Yoga. Ho frequentato tantissimi corsi e ricevuto certificazioni/attestati con vari maestri ma sento che ogni volta devo ricominciare da capo. Mi sento bene, fisicamente, mentalmente, sono rilassata ma non vedo quel salto di qualità della mia “coscienza”. Anche se sono molti anni che pratico.

Se ti ritrovi in una di queste 3 situazioni oppure se vuoi seriamente percorrere un percorso nello yoga integrale allora questo corso fa per te.

Inizio della trasformazione interiore, chi può partecipare a questo corso ?

La partecipazione a questo corso è legata ad un sincero e forte impegno nel praticare lo yoga quotidianamente. La Sadhana è fondamentale e viene descritta e spiegata ad ogni modulo così da potervi accompagnare senza alcun minimo rischio. E’ importante affidarsi alle pratiche e non cercare di cambiare sequenza, tempistica o cercare di adattarle al proprio percorso Yogico. E’ un esercizio di umiltà e serietà nei confronti di due grandi Maestri, Swami Sivananda Sarasvati e il suo discepolo Swami Satyananda Sarasvati.

Prima piattaforma in Italia di Yoga Online Orientiamo students, come si sviluppa il corso ?

E’ suddiviso in 12 moduli. Ognuno dei quali ha una durata media di circa 1 mese. Quando inizia una classe esistono due modalità :

  • Lezioni online interattive via Skype/Zoom:
    • Una lezione Pratica a settimana della durata di 1h/1,5h
    • Una lezione Teorica 3-4 ore ogni mese/modulo il sabato oppure la domenica.
  • Accesso alla piattaforma Moodle Orientamo students. Accesso nominativo sia a pc, da tablet che da mobile (Iphone/Android). Percorso e studio individuale per poter supportare la sadhana personale e la conoscenza modulo per modulo. Suddiviso in 5 elementi :
    1. Una video lezione pratica della durata massima della sadhana.
    2. Lo studio del materiale (circa 20-25 pag.)
    3. Una Sadhana individuale, pratiche da eseguire a casa ogni giorno, normalmente con opzioni diverse in base al tempo che abbiamo a disposizione. Da 15min. a 1h e mezza.
    4. Una video lezione teorica nella quale vengono spiegati gli argomenti legati al modulo. Non solo alcune pratiche ma la parte storica, tecnica e scientifica.
    5. Un Quiz finale di fine modulo che lo studente può eseguire alla fine del modulo.
piattaforma yoga
piattaforma yoga

Quali sono i contenuti ?

Si inizia con le pratiche di purificazione, Jala Neti… Viene approfondito il perché sono così importanti. Poi si passa attraverso i Pawamuktanasana, per sciogliere le giunture introducendo, man mano che si procede varie Asana classiche fino al Surya Namaskara. Quest’ultima sequenza viene sincronizzata con il respiro e con i Surya Mantra. Sempre progressivamente si inseriscono alcuni pranayama seguendo delle fasi precise, così da non generare troppa tensione. Bandha e Mudras, sia la parte pratica che la integrazione con gli effetti sottili. Le pratiche di meditazione, normalmente, vengono dopo il pranayama e chiudono la Sadhana quotidiana.

Affronteremo anche la parte Teorica che include innumerevoli capitoli legati all’ arte e alla scienza del rilassamento, dove affronteremo la meccanica delle tensioni. Ad ogni modulo viene approfondito almeno un argomento specifico, per esempio si può parlare del Prana, dell’ energia bioplasmica oppure di come funzionano le pratiche di meditazione. Meditazione Passiva oppure meditazione attiva. Tutto questo sfocia nell’ andare a scoprire come funziona la mente e quali sono le pratiche che vanno incidere nella programmazione mentale in maniera profonda. Affronteremo circa 20 argomenti sia tecnici che culturali legati alle pratiche e alla proprio livello di consapevolezza.