yoga e i percorsi

Yoga e i percorsi

  • 2 min read

Yoga e i percorsi. Lo Yoga è uno i percorsi sono tanti.

Tuttavia, la maggior parte di questi percorsi sono solamente lievi variazioni di alcune forme di base delle pratiche dello yoga. Queste numerose varianti derivano da modifiche progettate per soddisfare i caratteri e le credenze di tutti, e in un certo senso possiamo dire che vi è un diverso percorso di yoga per ogni individuo, per ogni persona vista come una unica personalità. Tuttavia, nelle nostre personalità si notano più per le somiglianze che le differenze, considerando che siamo tutti composti da alcune caratteristiche di base, come l’emozione, la tendenza alla attività… A causa di questi aspetti comuni, lo yoga può essere separato in alcuni sentieri per soddisfare ognuno di questi aspetti della personalità.

I percorsi dello Yoga

I vari percorsi dello yoga hanno, in comune, una sorgente. Essi sono spesso paragonati a diversi fiumi che sfociano nel mare. In un primo momento sono completamente separati e sono conosciuti con nomi diversi. Tuttavia, come i fiumi si sviluppano, cominciano a fondersi uno con l’altro fino a che alla fine sono totalmente assorbiti nell’oceano. I fiumi perdono completamente la loro individualità. E’ la stessa cosa con i vari percorsi di yoga. In un primo momento hanno specifiche caratteristiche e talvolta sembrano anche contraddirsi a vicenda, ma come si progredisce lungo uno o più di questi percorsi, la loro separazione scompare. Tutti i sentieri dello yoga incorporano lo stesso obiettivo: la salute fisica, la  pace mentale e  maggiore consapevolezza.

Quello che segue è un elenco dei principali rami dello yoga:

“mantra yoga, kundalini yoga, laya yoga, hatha yoga, raja yoga, Patanjali yoga, bhakti yoga, dhyana yoga, swara yoga, karma yoga, kriya yoga, japa yoga, jnana yoga “

Hari Om Tat Sat

Parte del testo è tratto dallo studio e dalla traduzione di : A Systematic Course in the Ancient Tantric Techniques of  Yoga and Kriya.
Swami Satyananda Saraswati