Mala

Il Mala

letteralmente ghirlanda, Il mala ha 108 grani e ciò rappresenta la Realtà:

1 rappresenta la Verità Ultima. La grande energia creatrice 0 rappresenta lo stato di Samadhi. Come simbolo (cerchio) simboleggia la perfezione completa del creato 8 rappresenta la Natura Creativa. Come simbolo l’infinito. Per questo e per nessun altro motivo il mala ha 108 grani.

Addizionando insieme 1 e 8 si ha un totale di 9, se moltiplicate nove per qualsiasi numero la somma del risultato darà sempre 9: sarà sempre così, fino all’infinito.

9 rappresenta la Creazione Totale, quella che conoscete e quella che non conoscete…L’Universo è costante e invariabile da sempre, è perfetto e sempre uguale.

Da indossare o da utilizzare per la ripetizione del mantra.

I grani che formano un mala sono infilati in un unico filo, di cotone robusto, appositamente preparato che viene poi annodato a mano, separando i semi solo apparentemente uno dall’altro, rappresentando simbolicamente l’unione e la connessione esistenti alla base di tutte le cose e di tutti gli esseri.

In ogni mala è presente un ulteriore grano Monte Meru, non inserito nella serie ma unito al mala stesso che forma l’estremità e chiamato Sumeru o Bindu o Guru bead.

Si indossa perchè diviene quasi un compagno capace di rammentarci sempre l’importanza dell’incontro tra il mondo materiale con quello immateriale e dell’amicizia che scaturisce dal rispetto di considerare e considerarci parte di un’unica verità.

Il mala che usate per il vostro Mantra Sadhana non dovrebbe mai essere portato al collo, se non in occasioni speciali, né prestato ad altre persone.

Vengono usati per le energie che possono essere trasmesse all’ambiente in cui si trovano e agli esseri che lo abitano.

Mala in Tulsi

Conosciuto anche come Basilico Santo è considerato il più sacro dei legni usati dagli induisti, è l’unico legno considerato come divinità Tulasi: la consorte di Vishnu.

Il tulsi è una pianta molto sensitiva

E’ altamente considerato per le sue proprietà psichiche, ha un forte e purificante effetto sulle emozioni ed è calmante per la mente.

Il mala di tulsi è largamente consigliato per la meditazione. Possiede il potere di purificare l’aura e aumentare il potere spirituale, protegge ed aiuta nell’apprendimento del Bhakti yoga, lo yoga della devozione.

Secondo gli induisti il contatto con il legno di tulsi agisce come ringiovanente delle menti stressate e apportatore di ottimismo e fortuna.

Secondo l’ayurveda è utile nei casi per la purificazione del corpo portando equilibrio ai dosha.

Vi sono restrizioni nell’uso del mala di tusi: la persona dovrebbe essere totalmente vegetariana,non mangiar cipolle e non bere alcool, solo allora il Guru permetterà all’aspirante di usare il tulsi per la sua pratica di Japa Mantra.

Mala in Rudraksha

Sotto il potere di Shiva

Nelle scritture si legge che le Rudraksha hanno il potere di rimuovere i peccati e di portare alla moksha allontanando e neutralizzando i desideri materiali. Concedono calma e pace mentale, diventando un valido supporto per la meditazione e la pratica dello yoga.

Calmano la mente afflitta e irrequieta portati a contatto con la pelle aiutano a portare la coscienza ad uno stato interiorizzato.

I mala di semi rudraksha sono considerati da millenni potenti strumenti di guarigione e di illuminazione spirituale. La rudraksha, il seme di un frutto della jungla, è il secondo mala comunemente usato, non ci sono restrizioni circa il suo uso.

Allo stesso modo,sono considerati oggetti di buon auspicio donando a colui che li indossa benefici fisici ed astrologici ma non solo, secondo la tradizione egli verrà infatti preservato anche da pensieri ed azioni impure.

Il seme di rudraksha conferisce armonia nelle relazioni ed è essenziale nel superamento degli ostacoli e nel cammino verso la felicità e l’armonia.

Già nelle scritture più antiche si trova menzione delle straordinarie proprietà attribuite a questi semi, che per millenni hanno adornato il corpo di saggi e asceti in cerca dell’illuminazione. Secondo l’ayurveda indossare dei semi di rudraksha porta, grazie alle loro proprietà elettromagnetiche, effetti benefici su cuore sistema nervoso e pressione sanguigna, oltre ad alleviare lo stress depressione ansia e stanchezza mentale.

Le rudra vengono considerate un dono di Shiva all’uomo, una manifestazione della sua compassione, un aiuto per alleviare le sofferenze dell’umanità.

Mala in Sandalo

Il Sandalo e’ adatto a coloro che stanno cercando effetti psichici. E’ famoso per i suoi effetti benefici sulla psiche.  Usato per la sua energia purificante, porta equilibrio alle energie passionali e protegge dalle vibrazioni basse. Il legno di sandalo apre il cuore e i sentimenti e viene usato da coloro i quali sono portati alla devozione. Contiene vibrazioni pacifiche e protettive. Benefici per coloro che hanno qualsiasi tipo dì disturbo della pelle

Inoltre la fragranza naturalmente sprigionata da questo legno ha il potere di attrarre vibrazioni sottili, favorisce una chiara percezione e uno stato d’animo tranquillo e positivo. Il sandalo è considerato il legno preferito dagli Dei in India

Il segno di sandalo sadalwood in inglese chandan in hindi, evoca un mondo antico fatto di mistero misticismo e devozione. Il sandalo è una sostanza considerata tra le più pure per le sue proprietà rinfrescanti e medicinali.

Il sandalo bianco, la cui fragranza si dice sia la più gradita agli dei, porta freschezza e armonia nella mente.

Navaratna

Cioè nove pianeti

Consistono di ripetizioni di nove pietre semi preziose, perle e coralli che simboleggiano i nove pianeti del sistemi solare. Il compito di questi mala è altamente considerato in India dove l’astrologia è parte della quotidianità in quanto essi neutralizzano gli influssi dei pianeti in posizione negativa e rafforzano gli influssi positivi dei pianeti a noi favorevoli.

E’ un amuleto realizzato combinando le pietre allo scopo di proteggere chi  lo indosserà.

I navaratna sono considerati portatori di buona sorte, capaci di allontanare le forze negative, simbolo di buon auspicio, portatore di fertilità, tranquillità e felicità.

PianetaGemma primariaGemma secondariaGiornoColoreProprietà protettive
SoleRubino ManikaGranatoDomenicaRossoDona forza, vigore fisico ed attitudine al comando
LunaPerla MuktaAdulariaLunedìBiancoRafforza le facoltà mentali, dona calma e rasserena la mente
MarteCorallo Rosso VidrumaCorallo RosaMartedìArancioInfonde coraggio
MercurioSmeraldo MarakataPeriodoto GiagaMercoledìVerdePotenzia la memoria, la comunicazione e protegge occhi e sistema nervoso
GioveTopazio PusyaragaZaffiro giallo, quarzo citrinoGiovedìGialloDona ricchezza e salute fisica
VenereDiamante VajraZaffiro bianco, cristallo di roccaVenerdìMulticolore variegatoDona successo personale
SaturnoZaffiro blu NilaLapislazzuliSabatoBluProtegge da influssi negativi donando prosperità
RahuGranato hessonite GomedakaGiacinto zircone naturale**Protegge dalle sfortune e dagli spiriti malvagi
KetuOcchio di gatto Vaidurya***Protegge da nemici ignoti, pericoli e malattie donando successo negli affari
 

I mala di cristallo hanno proprietà psichiche e sono usati per i sadhana tantrici più elevati.