Vai al contenuto
lo yoga non è una professione

Insegnare yoga non è una professione

  • 2 min read

Insegnare yoga non è una professione. Poter insegnare yoga non può diventare una professione. Noi occidentali abbiamo totalmente frainteso lo spirito e l’ essenza dello yoga.

Il desiderio di progredire nel lavoro di tutti i giorni, di poter “gestire” e diventare manager è uno schema oramai consolidato. Cerchiamo di convertire il nostro tempo in denaro.

Putroppo questo schema è stato applicato, in questi ultimi 30 anni, anche allo yoga. Partecipare ad un corso di formazione insegnanti, ad un workshop o investire il proprio tempo nello yoga, spesso, ha l’obiettivo di convertirsi in ore di insegnamento e quindi di un riconoscimento economico.

Lo Yoga non è business

Ma perchè insegnare yoga non è una professione. Abbiamo cercato di riassumere questa affermazione in quattro punti :

  • Lo stress e la tensione da promozione fa perdere il vero senso dello yoga. Si scende a compromessi per accontentare e avere più allievi.
  • Un centro yoga ha la concorrenza delle palestre, dei centri fitness, di youtube, che puntano sulle novità e sulla comodità delle persone. Lo Yoga è tradizione e sviluppare novità costa in termini di tempo ed energie
  • Lo yoga, progressivamente, è diventato troppo dispersivo in termini di “etichette” e tipologie e la concorrenza di chi insegna yoga è altissima.
  • Lo yoga è esperienza personale. E l’ insegnante dovrebbe trasmettere la propria esperienza e indirizzare i proprio allievi verso la pratica individuale. E quest’ ultima è totalmente contraria alla necessità di avere più allievi e maggiori iscritti nel proprio centro.

Possiamo provare a cercare scusanti oppure dichiarare che, come si sente più volte, “per me è giunto il momento di dare agli altri qualcosa”…ma questo dare si aspetta un avere economico, che fa a pugni con una disciplina che è molto diversa dal nostro concetto di lavoro.

E qui il dilemma : aiutare i propri studenti a diventare praticanti oppure mantenere la dipendenza dal proprio insegnamento ?

La risposta sta in ognuno di noi e fa parte di quella crescita individuale che i grandi Maestri chiamano consapevolezza.

Buona pratica

Hari Om Tat Sat

Enry

Systematic Yoga

Contattateci

Satyananda Students