carl jung e lo yoga

Carl Jung e lo Yoga

  • 3 min read

Carl Jung e lo Yoga.

Cosa sono i problemi mentali? Jung ha correttamente sottolineato che la principale forza motivante nella vita di tutti è la necessità di trovare un significato. Questo di solito è coperto, tuttavia, da molteplici attività o altri conflitti nella vita che fanno dimenticare alle persone che questo problema esiste. La maggior parte dei problemi psiconevrotici, così come molti problemi fisici, sono causati dal fatto fondamentale che le persone non attribuiscono alcun significato alla vita.

Carl Jung e lo Yoga un connubio che non suona strano. Lui riconobbe il problema dei problemi mentali, poiché scrisse con devastante semplicità, ma allo stesso tempo immediatezza e intuizione: “Quando la vita cosciente ha perso il suo significato e la sua promessa, allora è come se si scatenasse il panico …”

C’è un significato nella vita, nella vita di ognuno di noi, ma dovete scoprirlo da soli. Se dimenticate il vuoto presente nella vostra vita, allora state scappando; se cercate di offuscare la domanda con asserzioni dogmatiche che c’è un significato senza saperlo veramente dal profondo del vostro essere, allora state ancora scappando.

Dovete scoprirlo da soli, attraverso l’ esperienza diretta. Il metodo è lo yoga.

Ci sono molti altri problemi mentali più evidenti, alcuni dei quali ne siete consapevoli e altri che non siete in grado di riconoscere, perché si trovano nei livelli più profondi della mente subconscia.

  • paura degli insetti
  • degli spazi aperti, degli spazi chiusi
  • del sesso opposto, dell’oscurità
  • complessi sessuali
  • forte odio per la madre o il padre
  • sentimenti di gelosia

Tutti questi problemi devono essere sradicati se volete raggiungere la felicità nella vita. Ci sono persone che diventano nevrotiche perché si sentono normali, anzi ordinarie rispetto ad altre persone.

Quindi la vera differenza tra una cosiddetta persona normale e una cosiddetta persona di talento, è che quest’ultima ha utilizzato maggiormente il proprio potenziale interiore. Niente di più.

La sensazione di inferiorità è uno squilibrio emotivo, causato dalla mancanza di comprensione della propria vera natura.

Classificheremmo il condizionamento come un problema mentale.

  • l’orgoglio nel proprio paese
  • il colore della pelle
  • lo status sociale
  • le credenze religiose
  • l’abilità intellettuale

Sono tutti problemi mentali in quanto le persone sono fisse nelle loro idee.

Parte del testo è tratto dai testi di Swami Sivananda Saraswati e Swami Satyananda Saraswati

la trasformazione interiore
Il risveglio spirituale chakra
sviluppare ideali superiori kriya